08/04/2016

Codice Etico

Secondo la disciplina italiana della "responsabilità degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato" contenuta nel decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 (di seguito, "D.Lgs. n. 231 del 2001") gli enti collettivi – tra cui le società di capitali – possono essere ritenuti responsabili, e di conseguenza sanzionati in via pecuniaria e/o interdittiva, in relazione a taluni reati commessi o tentati – in Italia o all'estero - nell'interesse o a vantaggio degli stessi.

In relazione a ciò, nell'adunanza del 11 gennaio 2016, il Consiglio di Amministrazione di Beauty & Business S.p.A. ha deliberato l'adozione di un modello di organizzazione, gestione e controllo ex D.Lgs. n. 231 del 2001 (di seguito, "Modello 231") nonchè del Codice Etico della società ed istituito il relativo Organismo di Vigilanza.

Al fine di dare la massima diffusione e comunicazione ai principi derivanti dal Modello e dal Codice Etico, con la presente Vi invitiamo a prendere visione dei documenti qui di seguito riportati (Modello 231 e Codice Etico), ricordando che alla Sua osservanza sono tenuti tutti coloro che a qualsiasi titolo operano all'interno della società o collaborano con essa.



Di seguito documentazione scaricabile:

Il Gruppo

Il Gruppo ALFAPARF è una multinazionale italiana dell’industria cosmetica, specializzata in prodotti e soluzioni per la cura estetica del capello e del corpo.

Scopri di più

L'Attività e i Marchi

Alfaparf group offre ai professionisti della cosmetica le migliori soluzioni per valorizzare la bellezza di ciascun cliente.

Scopri di più

Lavora con noi

Innovazione, qualità e internazionalità sono le chiavi del nostro successo! Vuoi lavorare con noi?
Inviaci il tuo curriculum vitae.

Vai